• Manuela Barabino

Crossdressing: e l'antica passione del travestimento.


Non fu l'icona Marlene Dietrich, immortalata dal grande Eugene Robert Richee o Tony Curtis e Jack Lemmon in "A qualcuno piace caldo" di Billy Wilder, a diffondere la moda di farsi ritrarre in altre vesti. Già nei primi Atelier, dove muove i primi passi la neonata fotografia, vengono ritratti in formato "Carte de Visit" i primi esempi di crossdressing. Non poteva essere che la Fotografia, la più democratica tra le nuove invenzioni,a assecondare la voglia di trasgressione regalandoci senza pregiudizi la possibilità di essere realmente se stessi. Ed ecco quindi che timidi signori o signore borghesi si recano nei Salon, dove vengono accolti e coadiuvati da validi assistenti nella loro trasformazione e nulla importa se la barba tradisce la realtà, la fotografia va ben oltre, e l'immaginazione anche.
















0 visualizzazioni
Join My Mailing List
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon

Milano © 2018 manuelabarabino